Loading...

Ecco una lezione online riferita ad uno dei 2 argomenti vincitori del sondaggio

Il sistema solare
Se noi potessimo osservare la Terra dallo spazio, rimanendo fermi, noteremmo che il nostro pianeta ruota su se stesso. Contemporaneamente però ruota anche intorno al Sole. Per compiere un giro su se stessa la Terra impiega circa un giorno. Per compiere un giro intorno al Sole la Terra impiega circa un anno.La Terra ha anche un satellite, la Luna, che a sua volta gira intorno a se stesso e intorno al nostro Pianeta e con la Terra, intorno al Sole. A seconda della sua posizione rispetto alla Terra e al Sole, il nostro satellite ci appare o totalmente visibile o a spicchi o invisibile.L'eclisse è un fenomeno di oscuramento della Luna o del Sole, a secondo della loro posizione reciproca e a seguito dei vari movimenti. Se la Luna si trova tra il Sole e la Terra si verifica un'eclisse di Sole: per qualche minuto diventa buio anche il giorno; quando invece la Luna si trova nel cono d'ombra della Terra viene oscurata e non la si può vedere.

giovedì 8 gennaio 2009


Viaggio al centro della Terra per scoprire i suoi diversi strati: crosta terrestre, mantello, nucleo esterno, nucleo interno.

4 commenti:

Alessia M. ha detto...

La terra.
Come possiamo vedere dal disegno, scopriamo che abbiamo diversi strati il nucleo al centro ricoperto dal mantello e per finire la crosta terrestre, cioè lo strato sul quale viviamo. Solo la parte più superficiale che noi calpestiamo è uno strato di pochi metri che viene chiamato suolo. Non esiste un unico tipo di suolo ma vi sono diversi elementi che lo compongono, ghiaia, ciottoli, sabbia o argilla. L'origine del suolo è stata causata dalla rottura delle rocce causata del vento, dalle piogge e dai ghiacciai. Anche gli escrementi degli animali si decompongono e contibuiscono a formare il suolo. Poi abbiamo lo humus che è ricco di sostanze nutritive.

Evelyn ha detto...

LA TERRA.
Osservando con attenzione il disegno possiamo distinguere:un nucleo(situato all'interno),un mantello e infine la crosta terrestre.Lo strato sul quale viviamo si chiama suolo.E' composto
da diversi elementi come: ghiaia, ciottoli,sabbia o argilla; e per questo non esiste un unico tipo di suolo.Dallo sgretolamento delle rocce causato dal vento,dalle piogge e dai ghiacci ha avuto origine il suolo, ma non solo questi elementi hanno contribuito alla nascita del suolo anche gli escrementi degli animali e i vegetali quando marciscono.Infine c'è l'humus, uno strato molto sottile, ricco di molte sostanze nutritive per le piante.

lara ha detto...

Questo argomento:la terra, mi ha molto interessata. Mi ha incuriosito imparare i vari strati della terra che sono: il nucleo interno, il nucleo esterno, il mantello e la crosta terrestre che è chiamata suolo, ed è la parte dove noi viviamo.

Andrea P. ha detto...

Il nucleo interno,della Terra,ci attrae con la forza di gravità,facendoci stare in equilibrio e non volare